AMBIENTI CONFINATI O SOSPETTI DI INQUINAMENTO (ORE 4) - AGGIORNAMENTO

https://comart.odoo.com/web/image/product.template/297/image_1920?unique=273b8bb

AMBIENTI CONFINATI O SOSPETTI DI INQUINAMENTO - AGGIORNAMENTO 04 ore

AMBIENTI CONFINATI O SOSPETTI DI INQUINAMENTO (ORE 4) - AGGIORNAMENTO AMBIENTI CONFINATI O SOSPETTI DI INQUINAMENTO (ORE 4) - AGGIORNAMENTO AMBIENTI CONFINATI O SOSPETTI DI INQUINAMENTO (ORE 4) - AGGIORNAMENTO

AMBIENTI CONFINATI O SOSPETTI DI INQUINAMENTO - AGGIORNAMENTO 04 ore
svolto ai sensi del  DLgs 81/2008: artt. 66 e 121 - Allegato IV punto 3.  2. DLgs 81/2008: art 37 comma 1 lettera b), comma 3.  3. DPR 177/2011: art. 2 comma 1 lettere d), e) ed f); art. 3 comma 2).

La formazione copre argomenti come l'identificazione delle situazioni pericolose, l'uso corretto dei dispositivi di protezione individuale, le tecniche di ventilazione, la gestione dei rischi e le procedure di emergenza, inclusa l'evacuazione. Attraverso casi studio e simulazioni pratiche, i partecipanti avranno l'opportunità di applicare le conoscenze acquisite, migliorando così la loro preparazione pratica e la consapevolezza delle questioni di sicurezza in ambienti confinati o sospetti di inquinamento.

Il Decreto del Presidente della Repubblica (D.P.R.) n. 177 del 11 luglio 2011 disciplina la qualificazione delle imprese e dei lavoratori addetti ai lavori in spazi confinati o ambienti con sospetto inquinamento. Questo decreto stabilisce le norme e le procedure da seguire per garantire la sicurezza dei lavoratori che operano in condizioni potenzialmente pericolose.

Nel contesto di attività svolte in spazi confinati o ambienti sospetti di inquinamento, è fondamentale analizzare i casi di infortunio per comprendere le cause e adottare misure preventive. Questa analisi contribuisce a migliorare le pratiche di sicurezza sul posto di lavoro e a ridurre il rischio di incidenti futuri.

La guida dell'Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro (ISPESL) e il manuale illustrato della Commissione Consultiva Permanente sui lavori in spazi confinati forniscono linee guida dettagliate e raccomandazioni per gestire in modo sicuro le attività in spazi confinati. Questi documenti sono preziosi strumenti per istruire i lavoratori e garantire il rispetto delle normative di sicurezza.

Una preventiva identificazione e valutazione dei rischi svolta dal Datore di Lavoro è essenziale per assicurare la sicurezza durante i lavori in spazi confinati o ambienti sospetti di inquinamento. Questo processo aiuta a individuare potenziali pericoli e a implementare misure preventive adeguate per proteggere la salute e la sicurezza dei lavoratori.

Le procedure di lavoro e di emergenza negli spazi confinati e negli ambienti con sospetto inquinamento devono essere chiaramente definite e comunicate a tutti i lavoratori coinvolti. Queste procedure includono l'uso corretto dell'attrezzatura di protezione individuale, la sorveglianza costante dei lavoratori e le misure di pronto intervento in caso di emergenza.

Il permesso di lavoro è un documento necessario per autorizzare l'accesso ai lavoratori negli spazi confinati o negli ambienti con sospetto inquinamento. Questo permesso stabilisce le condizioni e le precauzioni da seguire durante le attività lavorative e assicura che tutti i requisiti di sicurezza siano soddisfatti prima che il lavoro possa iniziare.

 PROGRAMMA DEL CORSO

- Cenni sul D.P.R. 177/11: qualificazione delle imprese e dei lavoratori addetti ai lavori in spazi confinati o ambienti con sospetto inquinamento;
- Analisi di casi di infortunio in attività in spazi confinati o ambienti sospetti di inquinamento;
- La guida ISPESL e il manuale illustrato della Commissione Consultiva Permanente sui lavori in spazi confinati;
- L’importanza di una preventiva identificazione e valutazione dei rischi svolta dal Datore di Lavoro come strumento per garantire la sicurezza durante i lavori in spazi confinati o ambienti sospetti di inquinamento;        - Le procedure di lavoro e di emergenza negli spazi confinati e negli ambienti con sospetto inquinamento
- Il permesso di lavoro

DURATA 

04 ore


MODALITÀ DI SVOLGIMENTO

Modulo teorico: Aula o Videoconferenza 

Modulo pratico: In Presenza


PROVA PRATICA

Si. Prevista a fine corso 


VALIDITÀ 

5 anni


NORMATIVA DI RIFERIMENTO

DLgs 81/2008: artt. 66 e 121 - Allegato IV punto 3.  2. DLgs 81/2008: art 37 comma 1 lettera b), comma 3.  3. DPR 177/2011: art. 2 comma 1 lettere d), e) ed f); art. 3 comma 2).


RILASCIO ATTESTAZIONE 

Al termine del corso.

150,00 € 150.0 EUR 150,00 €

150,00 €

Not Available For Sale

    Questa combinazione non esiste.